Questo è il tempo migliore!
Questo tempo straordinario che stiamo vivendo, non è sprecato, è solo un tempo diverso.E’ un tempo dove possiamo fare la pratica della cura dei noi stessi. E come?
Sostando nel non fare, contemplando ciò che accade nel vuoto pieno dell’immobilità. E poi?
Sosto nel respiro, in quel flusso eterno ed etereo che è il perno della vita. Sosto nella fonte perpetua di vita che è la perenne risorsa della consapevolezza.
E mi adagio nel corpo come unica possibilità di consistenza, affondo le mie radice nelle ossa, nei muscoli e nella pelle.
C’è una grande cura quando mi ascolto, quando l’attenzione è rivolta verso di me e senza togliere e aggiungere nulla, mi accomodo, mi adagio in ciò che è.
Lascio che il tempo curi le ferite, lascio che la vita mi indichi la strada, non c’è null’altro che io possa fare, nulla che io possa chiedere, nulla che debba arrivare.
Allora avrò speso bene il mio tempo, avrò portato a termine il mio compito, avrò realizzato il senso della  mia giornata.
E questo sarà un tempo pieno, dove avrò attinto alle mie risorse, dove avrò ascoltato e avrò compreso dall’esperienza dell’ascolto.
Non conosco un tempo migliore!

Rita Casadio | 25 Aprile 2020